Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Verbano, sponda varesotta: torna il festival "Il Lago Cromatico"

Scritto da Paola Montonati

Nell’estate 2017 arriva la terza edizione sulle sponde del basso lago Maggiore de Il lago Cromatico, il grande festival musicale e delle arti che colora dal 2015 la sponda varesotta del Verbano.

La nuova edizione del Festival conta sulla partecipazione dei Comuni di Angera, Ispra, Laveno Mombello, Leggiuno, Monvalle, Ranco, Taino e Travedona Monate, il Comitato Culturale dell’JRC di Ispra, musei, associazioni locali, operatori turistici e commerciali, e il sostegno e la collaborazione del Carrefour di Ispra.

Da inizio Giugno fino a Settembre, saranno 17 gli eventi, che si terranno nei luoghi più suggestivi del lato lombardo del Lago Maggiore con un programma ampio e articolato, che vedrà la partecipazione di musicisti e artisti di livello internazionale, accanto a nuove proposte ed interpreti locali. Questa edizione vedrà anche la partecipazione di costruttori artigiani di strumenti musicali, che saranno presenti nelle varie serate con esposizioni e dimostrazioni.

Un'offerta che non sarà unicamente artistica, infatti, in occasione di ogni concerto saranno proposte altre attività come mostre, degustazioni enogastronomiche con prodotti tipici della zona, gite e visite guidate.

Un festival che nei suoi vari eventi è una vera e propria occasione per conoscere la storia, le bellezze e le tradizioni del territorio e per promuoverlo.

“Un progetto che è nato da questa parte del lago, tre anni fa e si sta sviluppando molto bene” dice Carlo Massironi, direttore della Fondazione comunitaria del Varesotto: “Le prime due edizioni sono state belle e seguite, con iniziative gratuite molto gradite. Un classico caso in cui unendo pubblico e privato si riescono a fare iniziative interessanti”.

L’iniziativa è patrocinata dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Varese, dalla Camera di Commercio di Varese, dalla Fondazione Comunitaria Onlus del Varesotto e con la collaborazione con la Navigazione del Lago Maggiore.

“Questo festival finalmente diventa una realtà importante. I comuni partecipanti stanno aumentando, stiamo comprendendo ormai tutto il basso verbano” spiega la presidente, Clara Schembari “Sono aumentati gli eventi e i partner sono consolidati. I patrocini sono molti, dalla Regione Lombardia, alla Provincia di Varese, ai comuni interessati e anche alla navigazione lago Maggiore. E l’edizione 2017 è veramente ricca: con eventi dal 2 giugno al 23 settembre. Verranno presentati musicisti di fama internazionale in locations esclusive. Ma novità di quest’anno, si fonderanno musica recitazione e danza, secondo l’obiettivo iniziale del festival”.

Tra gli appuntamenti più importanti è da ricordare la serata del concerto del 2 agosto, nel suggestivo Eremo di Santa Caterina del sasso, con ospite Stefan Milenkovich, uno dei migliori violinisti del panorama musicale.

Ma non sono da dimenticare i Chicago Stompers a Ranco il 9 agosto, il jazzista Riccardo Zegna a Monate con il suo pianoforte e orchestra al seguito, per un omaggio a Duke Ellington.

Ad Angera sono previste due tappe, in due punti presso il museo diffuso della città: uno di queste, sarà nella piazza ex Sama che ospita il murales del “Fanciullo del Caravaggio” di Andrea Ravo Mattoni, e avrà come protagonista il flauto dolce di Eyal Lerner e Nadio Marenco alla fisarmonica.

Il secondo a Villa Palletta, che verrà aperta il 17 Settembre per ospitare un concerto per flauto e arpa dei musicisti Comaci Boschi e Alessandra Ziveri.

A Ranco l'attrice e scrittrice varesina Betty Colombo, racconterà le vicende della storica fabbrica tessile ILAR, ora dimessa, ma che è stata un importante riferimento economico per la zona.

A Ispra, l’edizione 2017 della Mangia, Bevi, Bici prevede una serie di diversi percorsi a tappe musicali, con la musica popolare a fare da filo conduttore. Ci saranno il Gruppo Ticinese Corno delle Alpi; La Bandela del Ghez; il Coro Fiocco di Neve e l’interessante progetto jazz della cantante Cristina Meschia, che sta avendo un buon riscontro da parte della critica.

Swing e charleston, per la serata dell'8 luglio, che si svolgerà in riva al lago ad Arolo di Leggiuno con la Dirty Dixie Jazz Band. La band Brass Volè, invece, interverrà poco più avanti a Monvalle il 27 luglio con il loro particolare e divertente jazz circus.

11 Agosto una particolarissima notte di San Lorenzo, a guardare le stelle cadenti, dalla spettacolare e unica terrazza panoramica della Funivia di Laveno, in cima al Sass de ferr, con il sottofondo di un concerto per flauto e chitarra.

Da non perdere sarà anche la settima edizione della Festa Europea della Musica, il 21 giugno a Ranco, con una serie di palchi dislocati in tutto il paese, con il coinvolgimento di circa 200 musicisti e anche la presenza degli artigiani produttori di strumenti musicali.

E da segnalare, nel ricchissimo carnet della stagione, lo spettacolo alla Casa don Guanella di Barza, concerto e rappresentazione teatrale ispirato al racconto di Erri del Luca, In nome della madre con la partecipazione del Coro femminile Sophia. Con visite guidate al parco.

Quella de Il Lago Cromatico è anche un’occasione per scoprire alcuni dei più begli angoli della provincia e per rendere più praticabile il raggiungimento delle locations “Cercheremo di incrementare il piu possibile le corse che uniscono le località turistiche, in modo da invogliare le persone, anche dalla sponda piemontese, a muoversi verso queste manifestazioni” chiarisce il direttore della navigazione Lago Maggiore Gianluca Mantegazza.

Saranno molti i giovani in questa edizione del festival, ad esempio per l’evento di chiusura, il 23 Settembre a Taino, ci sarà bellissimo concerto dell’Orchestra Giovanile Pizzetti diretta dal maestro Enrico Pagani e la partecipazione del soprano Sonja Volten.

“Siamo orgogliosi di essere l’evento di chiusura del festival, che coincide tra l’altro con l’apertura della nostra quarta stagione” racconta il giovane direttore di orchestra, varesino, 22 anni “Uno dei motivi per cui abbiamo fondato l’orchestra giovanile Ildebrando Pizzetti, era portare la musica classica dove non era ascoltata. Qui lo facciamo anche in posti splendidi”.

Programma

Giugno 2017:

2 Giugno: Laveno Mombello, Villa Frua - Comune di Laveno Mombello; ore 18:00: Accademy Quartet

16 Giugno: Barza - Ispra: Casa Don Guanella, ore 21:15;

Coro femminile Sophia; Voce recitante: Anna Nicora; Performer: Laura Banfi; Pf: Giovanni Conti; Corde e percussioni Roberto Zanisi; Regia: Emanuele Fant; Direttore: Stefano Torresan “In nome della Madre”

21 Giugno: Ranco: Festa Europea della Musica (VII Edizione)

Luglio 2017:

5 Luglio: Ranco, Cortile Ex ILAR: Betty Colombo

8 Luglio: Lungo Lago; Arolo di Leggiuno; ore 21:30: Dirty Dixie Jazz Band

15 Luglio: Angera, Piazza Ex Sama; ore 21:30: Eyal Lerner, flauto dolce, e Nadio Marenco, fisarmonica

19 Luglio: Ranco, Piazza Venezia; ore 21:30: The Cocoon

27 Luglio: Monvalle, Camping Lido di Monvalle; ore 21:30: Brass Volè

Agosto 2017:

2 Agosto: Eremo di Santa Caterina; ore 21:15: Stefan Milenkovich, violino

5 Agosto: Ispra, Piazza F. Ferrario; ore 21:30: Quartetto di saxofoni Auris

9 Agosto: Ranco, Parco Rodari; ore 21:30: Chicago Stompers

11 Agosto: Laveno Mombello – Funivia del Lago Maggiore; ore 21.30: Marco Rainelli, flauto – Marco Brusa, chitarra

27 Agosto: Monate, Circolo Canottieri; ore 21:30: Ellington tra Sacro e Profano, R. Zegna; P. Casati; C. Chiara; F. Zaltron; D. Nari; D.Garola; S. Monnanni; R. Paglieri

Settembre 2017

9 Settembre: Cerro di Laveno, MIDeC; ore 21:15: Filarmonica G. Verdi di Laveno

10 Settembre: Mangia, Bevi e Bici…in Musica: La Bandela del Ghez; Cristina Meschia “Intra”; Gruppo Ticinese Corno delle Alpi ed altri concerti

23 Settembre: Taino; Chiesa S. Stefano; ore 21:15: Orchestra Giovanile “I. Pizzetti” e Sonja Volten, soprano

Il sito del festival: www.illagocromatico.com

Letto 766 volte

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti